Caricamento Eventi
08
Novembre
venerdì

Milonga Sauvage

8 Novembre @ 8:30 pm - 9:30 pm
  • Questo evento è passato.

Hangar Teatri
_________________

 
Nel fermento storico-culturale dei primi del ‘900 si intrecciano le vite di gauchos, marinai creoli, africani, caraibici ed europei, che danno forma ad una musica capace di raccontare le loro storie: il tango.
L’età dell’oro del genere comincia proprio quando questa musica meticcia, arrivando da oltreoceano, riempie i teatri di Londra e Parigi, ed evolvendosi in una forma più raffinata attrae la sensibilità del pubblico grazie a una sonorità di elementi al contempo familiari ed esotici.
Nella seconda metà del secolo, il genio di Astor Piazzolla rompe gli stilemi di questo genere popolare, e ampliandone la gamma di colori, dà vita al Tango Nuevo. Il progetto Milonga Sauvage, nel duo violino pianoforte, si propone di ripercorrere il viaggio del tango, dalle sue radici popolari alle forme più raffinate. Un vero viaggio a occhi e orecchie aperte.

“e voi, belle donne di Buenos Aires, non lo riconoscerete più, il vostro bel tango de Las Ranas. Tornerà a voi, dopo aver attraversato l’oceano, ornato di tutte le grazie di Parigi, profumato e adorabilmente sciupato, come un articolo della Rue de La Paix”

Con le parole di Georges Gursat, critico satirico della Parigi della Belle époque, si apre lo spettacolo Milonga Sauvage, per preparare il pubblico ad un viaggio attraverso i continenti di una musica nata per viaggiare e che ha viaggiato per tutto il ‘900. Il pubblico ascolterà le mille sfumature del tango, dalle orchestrine dei bar di Buenos Aires agli ensemble che faranno il tutto esaurito nei grandi teatri di Parigi, Londra, Berlino, Madrid, Vienna e Milano, fino al genio di Astor Piazzolla e il suo Tango Nuevo. Grazie a Davide Ceccato al violino e Matteo Sarcinelli al pianoforte, gli spettatori rivivranno l’emozionante ballo di Al Pacino in “Profumo di donna” e potranno ascoltare le esplorazioni musicali dei performer attraverso i brani inediti, composti ad hoc. All’interno dello spettacolo si instaura un dialogo con gli spettatori in cui ci si potrà emozionare e si potrà ridere e perchè no, anche ballare. Lo spettacolo infatti è infarcito di scambi col pubblico, dialoghi ed aneddoti, per accompagnare l’ascoltatore nel suo viaggio.

Le conversazioni di Tango sono uno spettacolo unico nel suo genere, dove la musica è la protagonista, ma le immagini e le emozioni sono suscitate ed evocate a ogni nota e a ogni brano.

Al lavoro dei musicisti Davide Ceccato e Matteo Sarcinelli, si aggiunge la competenza e l’occhio esperto di Paolo Nikli e Alessandro Di Pauli (Associazione Culturale Servi Di Scena), che hanno curato la regia e la drammaturgia degli interventi.

 

MILONGA SAUVAGE è un sodalizio tra Davide Ceccato e Matteo Sarcinelli, nato a Sequals (PN) nel 2017, nella sala di Villa Savorgnan, sul palco e con il pianoforte a coda, messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Sequals, che li ospita e li sostiene. Lo spettacolo è frutto di un lungo lavoro di studio, ricerca e arrangiamento sul variegato mondo del Tango, i suoi protagonisti e le loro peculiarità.

Davide Ceccato è un violinista e polistrumentista, in bilico tra la musica colta e la musica “incolta”, che ama sperimentare e sperimentarsi.

Matteo Sarcinelli, è pianista di indiscusso talento, arrangiatore e compositore, sta compiendo i sui studi di composizione presso il Conservatorio “Steffani” di Castelfranco Veneto.

_______________________________________________________

Ingresso: 12€ intero, 8€ ridotto soci TDS, under18, studenti universitari e over 65.
Apertura biglietteria ore 19.30.
Apertura teatro ore 20.00.
_______________________________________________________

La Stagione della Fenice è organizzata dal Teatro degli Sterpi con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia

#Teatro
Dettagli
Data: 8 Novembre
Ora: 8:30 pm - 9:30 pm
Evento CategoriesMusica, Performance Artistica
Luogo
Venue Name: Hangar Teatri
Address: via Luigi Pecenco 10
Trieste, 34127 Italia

+ Google Maps
Telefono: +39 388 3980768
Sito web: hangarteatri.com